Sfoglie di peperoni e uova al forno

Lo stomaco della guerra

“Tua nonna c’ha lo stomaco della guerra” Mia madre se poteva, dirottava l’intenzione di seguire l’esempio di mia nonna con una frase ad hoc. Di quelle frasi in cui la ‘concisione di concetto’ sintetizza a mala pena, e senza dovizia di particolari, la storia della guerra insieme alla storia della fame e insieme alla storia […]

Read More
copertina

Ambasciator, del Mugello, non porta pena

E allora un giorno mi scappò di dire “Io friggerò un tuorlo”. E mi ritrovai “Ambasciatrice” di quel messere dell’Ubaldino noto in tutto il Mugello, il “Gran Mugello”. E in realtà la magnificenza delle mie pretese era tale, per la magnificenza dell’occasione del Concorso “Latti da Mangiare” proposto, per la seconda edizione, dalla Storica Fattoria […]

Read More
trisw

“La Bellezza salverà il mondo”…

Ottobre secondo il mio calendario interiore è il primo mese dell’anno. Riparto dopo un’estate che sento estate fino a settembre e poi, appunto si riparte. E si progetta anche, di fare una dieta, di iscriversi in palestra e di ‘realizzare’ un anno migliore di quello passato. Anche se io non progetto mai tutte queste cose,

Read More
IMG_2168web

Pesto di foglie di carota “All’ombra dei mandorli in fiore”

Ultimamente io, mangio carote crude. Un’abitudine spuntata non so bene quando e che, come tutte quelle cose che portano la sensazione di un immediato benessere, si è radicata nella mia cucina con la presenza costante di carote, a volontà, ovunque sia possibile parcheggiarle anche solo per averle sempre a disposizione.

Read More
IMG_0131web

Gratin di broccoli “in divenire”

“In divenire”: si tratta di un’espressione che uso in genere per mettere in attesa chiunque sia in cerca di risposte immediate e decisioni improvvise sul da farsi. La questione è semplice: io non trovo tanta disinvoltura nell’immediatezza, quanto piuttosto ‘nel divenire’ lento di quelle cose che non si palesano a comando.

Read More
IMG_9394

Cardi gratinati

Gratinare, non mi dispiace mai tanto. Un’operazione consigliabile a tutti i ‘pasticcioni’ per natura, agli ‘stratificatori’ metodici o ai ‘pigri di cuore’ che amano lasciar fare al forno la sua parte. Ecco, le possibilità sono varie ed estendibili per lo più anche agli ‘sbattitori compulsivi’ di besciamella o ai ‘maniaci di formaggio che fonde’ soprattutto […]

Read More
IMG_7811ovaleweb

Pomodorini confit e una ‘chanson’…

Ho conosciuto Rolando qualche mese fa, ho suonato alla sua porta e appena i cancelli della sua tenuta si sono aperti al mio sguardo, io non ho avuto dubbi sul suo ‘personaggio’, assolutamente ‘letterario’. Se a questo poi si aggiunge, un nome da ‘chanson’ e due baffi di almeno dieci secoli fa, come si può […]

Read More
IMG_7272web

Peperoni ripieni con feta

Yemistà: una parola di cui i greci si servono per indicare le verdure ripiene che possono essere, a seconda della possibilità o della preferenza, domatés o piperiés, ma che in ognuno di questi casi saranno sempre e solo yemistà (o gemistes). E allora, più di qualche giorno fa ormai, quando ho deciso di cucinare i […]

Read More
IMG_0810-per-w-4

Raita di carote e semi

Mi sono imbattuta nella ricetta in cui le carote incontrano lo yogurt, i pistacchi, le uvette e tutta una meravigliosa varietà di semi come il cardamomo, il coriandolo e la senape, in uno dei luoghi più trafficati e ricorrenti della mia quotidianità: la metro B. Una situazione apparentemente identica a quella di tutti i giorni insomma: quella del ritrovarsi […]

Read More
IMG_2065

Tarassaco

Ognuno dovrebbe annotare le sue parole preferite su un taccuino. Un modo come un altro per prendere una posizione, per prenotare una parola e decidere in che modo ‘presentarsi’ quando ci si esprime. E allora io, ad esempio, se apro il mio taccuino mi accorgo che ‘cominciare’ mi piace di più di ‘iniziare’ e che […]

Read More